Tesi di laurea

L’INQUIETUDINE DELLO SPAZIO SCENICO

La mia tesi di laurea dedicata alle scenografie del film Shining di Stanley Kubrick

La mia tesi di laurea è un omaggio che ho voluto fare a Roy Walker, lo scenografo del film.
Ho ricavato gli esecutivi delle scenografie direttamente dal film, poi riprogettate tramite la modellazione 3D mantenendone la struttura architettonica ma variandone la decorazione ed, in alcuni casi, riprogettandola totalmente. Molti degli oggetti interni sono di mia creazione.
Infine ho girato un “cortometraggio”, cioè una sintesi del film, all’interno del modello 3D.

il cortometraggio

Il seguente filmato è un cortometraggio/sintesi del film Shining di Stanley Kubrick, girato all’interno del mio progetto 3D, i cui dettagli potete vedere in questa pagina. è la conclusione finale del mio omaggio allo scenografo del film, Roy Walker.

Ho cercato di ricreare le stesse inquadrature del film, montandovi alcuni spezzoni del film e l’audio originale.

Attivare l’audio

Bozzetti ed analisi del film

Dopo un attento studio del film, ho ricavato i percorsi tortuosi delle scenografie originali.

Dato che nel film Shining le riprese furono effettuate utilizzando due alberghi: per l’esterno frontale l’hotel Timberline Lodge in Oregon, mentre per gli interni furono ricostruiti in studio ispirandosi a quelli dell’hotel Ahwahnee in California. Ipotizzando di dover ricostruire in studio anche la parte frontale, ho progettato una sintesi tra i due alberghi.

Le scelte estetiche

Ho mantenuto la struttura originale delle scenografie del film, a volte mantenendone lo stile, altre variandone o, in alcuni casi, cambiandolo radicalmente.

Oggetti di mia creazione

Nella scenografia ho inserito alcune repliche di oggetti storici dello stile Arts and Crafts, ma molti sono di mia creazione sia per quanto riguarda questo stile che quello Art Deco.

Alcuni esempi:

Salvatore Scarfone
Don`t copy text!